Santa Maria

Santa Maria

Benvenuti a S.Maria la perla del Cilento.
S.Maria è un borgo marinaro di storia antichissima ed è la principale frazione del Comune di Castellabate, centro turistico ricco di negozi, bar, ristoranti e soprattutto le sue bellissime spiagge insieme alle tante  attrazioni turistiche offerte dal borgo.

Il primo insediamento di cui sia testimonianza è legata alla costruzione del porticciolo del “Lu Traviersu”  detto anche porto delle gatte che grazie alla sua naturale conformazione fu agli inizi del XII secolo approdo per lo sviluppo commerciale e militare di Castellabate con la sua costruzione adornata di archi veniva utilizzato quale magazzino merci per i traffici commerciali  e  successivamente adibita a deposito per le reti e l’attrezzatura per la pesca. Oggi la struttura ospita locali che animano la movida notturna.

Le suggestioni evocate da questo caratteristico approdo hanno attratto l’attenzione di numerosi registi che l’hanno reso location di film quali “Cavalli nasce” “ Noi credevamo”  e Benvenuti al sud.

Il corso Matarazzo, un tempo arteria principale del borgo e oggi luogo dello shopping ove possibile soffermarsi tra le diverse boutique i negozi tipici i bar e le gelaterie si estende da Piazza Paolo, centro naturale del borgo e sede della Casa Comunale.

Santa Maria è una località balneare di eccellenza il cui  litorale si compone di spiagge di sabbia finissima e scogliere che digradano dolcemente verso il mare.

Villa Matarazzo ed il relativo Parco di proprietà del Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Torre Perrotti simbolo per eccellenza di Santa Maria di Castellabate, situata sul lungomare di Marina Piccola

 La struttura religiosa era anticamente denominata Santa Maria “presso il lido del mare” e se ne ha notizia già nel 1102, quindi risulta antecedente all’insediamento abitativo della frazione e se pur con notevoli trasformazioni è sita nel medesimo posto dove fu edificata inizialmente[1].

Dalle spiagge e doveroso menzionare la Marina Piccola che costeggia il lungomare Perrotti e alle fattezze di una rina naturale, ospitante concerti e eventi culturali manifestazioni sportive e di folklore e quella del Pozzillo che unisce Santa Maria e San marco attraverso un litorale sabbioso facilmente percorribile per chi ha voglia di raggiungere una delle due frazioni a piedi.

Tags: No tags

Comments are closed.